X Factor 12: tutto quello che c'è da sapere

- Google+
Share
X Factor 12: tutto quello che c'è da sapere

Inizia ufficialmente domani sera, giovedì 6 settembre alle 21.15 su Sky Uno, X Factor 12. Tra esclusioni, nuove aggiunte e cambiamenti, cerchiamo di fare chiarezza in questo articolo per riassumere tutto ciò che c'è da sapere per arrivare preparati. 

Esclusa Asia Argento: chi la sostituirà? 

Dopo la conferma in conferenza stampa dell'esclusione di Asia Argento dal tavolo dei giudici per la fase dei Live, sul web sono partite le scommesse per tentare di scoprire, prima dell'annuncio ufficiale, chi si siederà al suo posto accanto a Manuel Agnelli, Fedez e Mara Maionchi. 

Escluso Morgan, che ha risposto alle voci dichiarandosi vicino all'ex moglie e lontanissimo dall'idea del talent, resta in pole position Simona Ventura, al momento impegnata nelle registrazioni di Temptation Island Vip, che dovrebbero finire proprio in ottobre, quando inizierà la fase dei Live del talent. Ma la lista di contendenti sembra piuttosto lunga, con la presenza di tre cantanti italiane, ovvero Nina Zilli, Baby K, Malika Ayane, della storica speaker di Radio Deejay La Pina, e persino della popstar britannica Rita Ora. Con quotazioni minori, si fa anche il nome di Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale, dato l'ottimo riscontro ottenuto dalla conduzione del Primo Maggio insieme a Ambra Angiolini. Possibile anche un ritorno di Elio, che potrebbe giostrarsi tra X Factor e StraFactor. 

Come saranno suddivise le tre fasi del programma

Da oggi, 6 settembre, per quattro giovedì consecutivi, andranno in onda su Sky Uno le audizioni del talent, già registrate nei mesi scorsi. A seguire andrà in onda la fase dei Bootcamp per due appuntamenti, per poi passare agli Home Visit, per i quali Manuel Agnelli è andato in Belgio, Asia Argento in Norvegia, e Fedez e Mara Maionchi sono rimasti in Italia. A fine ottobre inizieranno i Live con i 12 concorrenti di X Factor 12. 

Questo il calendario:

6 - 13 - 20 - 27 settembre: Audizioni  

4 - 11 ottobre: Bootcamp 

18 ottobre: Home Visit

Dal 25 ottobre: Live 

Come sono state suddivise le categorie?

Quest'anno Mara Maionchi guiderà la categoria degli Under Uomini, mentre Manuel Agnelli sarà a capo del team Under Donne. A Fedez sono stati affidati gli Over, e chi sostituirà Asia Argento dovrà lavorare con i Gruppi. 

Chi conduce X Factor Daily?

Mentre Alessandro Cattelan resta ancora una volta al timone di X FactorAurora Ramazzotti ha lasciato il Daily  firmando un contratto con Mediaset, e al suo posto quest'anno ci saranno Benji & Fede, che si sono detti "molto carichi". "È un'opportunità per crescere anche a livello televisivo, provare a fare qualcosa di diverso è una cosa molto stimolante". Vedremo come se la caveranno i cantanti di "Moscow Mule" e "Buona Giornata" come presentatori. 

Non più Luca Tommassini, subentra Simone Ferrari

A seguito del passaggio dello storico direttore artistico di X Factor alla concorrenza, Amici di Maria De Filippi, Sky ha chiamato Simone Ferrari, giovanissimo showmaker, come ama definirsi lui stesso. Si tratta del più giovane regista al mondo di una cerimonia olimpica intitolata "Wondrous Wind", tenutasi nell’Olympic Stadium di Ashgabat (Turkmenistan) durante gli Asian Aimag Games per il comitato olimpico asiatico nel 2017. Al suo fianco, Ferrari ha chiamato il coreografo inglese Aaron Sillis (classe 1983), che vanta collaborazioni con artisti del pop mondiale come FKA twigs, Kylie Minogue a Paul McCartney, e lo stylist Nicolò Cerioni, collaboratore dei più grandi nomi della musica italiana, come Jovanotti, Laura Pausini, Emman. 

Chi guiderà StraFactor? 

A giudicare i talenti extra-ordinari di X Factor non ci saranno più Drusilla Foer e Jake La Furia. Secondo La Stampa, salirà in cattedra la Dark Polo Gang formata da Tony Effe (Nicolò Rapisarda), Dark Pyrex (Dylan Thomas Cerulli) e Dark Wayne (Umberto Violo). I tre dovrebbero essere guidati da Elio, sempre che quest'ultimo non decida di sostituire Asia Argento. 

Dove si può vedere X Factor?

Come di consueto, X Factor andrà in onda su Sky Uno (canale 108 di Sky), ma chi non è abbonato alla pay tv potrà assistere a ogni puntata in differita su Tv8, il canale 8 del digitale terrestre, ma solo fino alla fase delle selezioni. Ovviamente c'è anche l'opzione dello streaming. Le puntate dei Live solo su Sky, per cui sarà possibile vedere in streaming anche su Sky Go, disponibile via browser su PC o via app per iOS e Android, e Now TV, disponibile anche per i non abbonati e gratis per 14 giorni. 



Federica Carlino
  • Giornalista pubblicista specializzata in comunicazione musicale e televisiva
  • Consulente musicale
Lascia un Commento
Lascia un Commento