Jaime Pressly evita il carcere per la guida in stato di ebbrezza

- Google+
Share
Jaime Pressly evita il carcere per la guida in stato di ebbrezza

La star di My Name Is Earl Jaime Pressly, quest’autunno nel cast della nuova sitcom della FOX I Hate My Teenage Daughter, non finirà in prigione nella causa per guida in stato di ebbrezza dopo il fermo dello scorso gennaio a Santa Monica, California.

Giovedì, Pressly ha raggiunto un accordo con i pubblici ministeri grazie al quale eviterà il carcere. Tuttavia, sarà in libertà vigilata per i prossimi tre anni, dovrà completare un programma per alcolisti della durata di sei mesi, e pagare diverse sanzioni.

Secondo E! Online, a favorire questo accordo sarebbero stati i risultati contrastanti dei test del sangue eseguiti dalla polizia. Nell’eventualità di una condanna più severa, l’attrice 34enne avrebbe dovuto trascorrere sei mesi dietro le sbarre.



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Lascia un Commento